Progetti e Ricerche

Home / Progetti e Ricerche

La Marchesa per la scuola e nella scuola

dal 2023

In occasione delle manifestazioni per il 200° anniversario della fondazione del Distretto Sociale Opera Barolo, sede di attività caritative e sociali dal 1823 e attiva ancora oggi, la Fondazione ha sviluppato un progetto dedicato al ruolo e all’importanza della Marchesa Giulia di Barolo nell’attivazione di istituzioni educative pioneristiche rivolte in particolare alle bambine e alle donne in condizioni disagiate tra il 1821 e il 1863 e i collegamenti con la storia della scuola in Piemonte e in Italia.

La Piccina Commedia

2020-2023

In occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, la Fondazione ha realizzato diversi percorsi espositivi e attività didattiche riguardanti la Divina Commedia, avviando un progetto di ricerca dedicato ad indagare la storia della presenza di Dante e della sua opera nella produzione italiana destinata ai ragazzi tra il 1850 e il 1950.

Centenario Gianni Rodari

2020-2022

A partire dal 2020 la Fondazione ha realizzato diversi progetti per celebrare il centenario della nascita di Gianni Rodari: percorsi espositivi, conferenze, passeggiate culturali e laboratori. Dal 2021 è stato promosso un progetto di ricerca sulla storia dei giornalini scolastici a partire dall’esperienza di Rodari a scuola.

Cataloghi storici della casa editrice Paravia

2015-2016

Selezione di cataloghi storici di libri e materiale didattico del fondo Paravia, unica testimonianza sulla storia centenaria della casa editrice torinese.

Navigando con Salgari

dal 2003

Le attività salgariane della Fondazione Tancredi di Barolo: convegni internazionali, conferenze, presentazioni di libri, progetti espositivi, allestimento della Sala Salgariana…

Bibliotechine di Zia Mariù

dal 2014

La Biblioteca della Fondazione Tancredi di Barolo custodisce un ampio fondo archivistico che documenta lo straordinario operato di Paola Lombroso Carrara.

I mille e un Arpino. La produzione per ragazzi

2017-2018

In occasione del duplice anniversario della nascita e della morte di Giovanni Arpino è stato realizzato un progetto di ricerca dedicato ad approfondire e valorizzare la produzione per ragazzi dello scrittore piemontese.

Libri animati e pop up

dal 2017

A inizio 2017 la Fondazione ha avviato, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, il progetto Pop-App, che si propone di valorizzare il patrimonio culturale dei libri animati, evidenziandone le potenzialità artistiche, creative, educative e i legami con le tecnologie e le applicazioni digitali.

Scuole come capanne, libri come opere d’arte. Dal Brasile all’Agro romano

2017-2018

Progetto di ricerca finalizzato alla realizzazione di un percorso espositivo dedicato all’esperienza dell’insegnamento nei villaggi degli indios brasiliani, con particolare interesse al confronto con le scuole rurali dell’Agro romano promosse nel primo Novecento dal piemontese Giovanni Cena.

Avventure di Pinocchio di Collodi

2017

In occasione dell’edizione 2017 della manifestazione VIVOLIBRO promossa dalla Fondazione Bottari Lattes, la Fondazione Tancredi di Barolo ha realizzato la mostra “Pinocchio: il nipote di Mussino”.

Fiabe d’autore. Gozzano e la ‘fiaba poetica’ del primo Novecento

2016-2017

In occasione del centenario della morte di Guido Gozzano, la Fondazione ha realizzato un progetto espositivo con l’obiettivo di approfondire e valorizzare la produzione di fiabe scritte dal poeta, attraverso una selezione di preziose edizioni e tavole originali che mettono in relazione l’opera di Gozzano destinata all’infanzia con la produzione di altri scrittori e illustratori della prima metà del Novecento.

Esopo, Fedro & Co. Le favole classiche tra arte e libri per l’infanzia

2016

Progetto di ricerca sul tema delle favole nell’arte e nella letteratura per l’infanzia finalizzato alla realizzazione di due percorsi espositivi che hanno permesso il dialogo di antiche edizioni per l’infanzia con incisioni calcografiche e testi calligrafici contemporanei.

Il corpo della fiaba. Racconti dall’Anatolia

2015

In collaborazione con l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, la Fondazione ha sviluppato un progetto di mostra dedicato alle fiabe orientali, nell’ambito del Primo Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e Design – FISAD 2015.

Le immagini del Santo. Gli illustratori della Libreria Editrice Salesiana e le rappresentazioni della vita di don Bosco nell’Archivio disegni SEI

dal 2015

In occasione del bicentenario della nascita di don Bosco la Fondazione ha avviato un progetto di ricerca all’interno dell’Archivio SEI, finalizzato a individuare e studiare le tavole originali relative alle biografie illustrate del Santo pubblicate dalla casa editrice tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento. 

La scuola maestra di vita

2014-2015

Il progetto ha permesso di analizzare il fenomeno delle scuole italiane all’estero nella prima metà del Novecento, ripercorrendo la storia della scuola elementare aperta nel 1930 in Egitto, a Kosseir, dalla comunità italiana là emigrata a lavorare nelle miniere di fosfati del Banco di Roma. 

Libri in onda. Editoria per l’infanzia, radio e TV 1925-1975

2014-2015

Progetto sviluppato in occasione delle manifestazioni promosse dalla RAI per i 90 anni della Radio e i 60 anni della Televisione, con l’obiettivo di approfondire le reciproche interazioni tra l’editoria per l’infanzia e le trasmissioni radiofoniche e televisive per ragazzi (sia educative sia di intrattenimento) prodotte in Italia dalla RAI dal 1925 al 1975. 

Pinocchio sotto le bombe. L’editoria per ragazzi in tempo di guerra 1940-45

2014

Il progetto mirava ad analizzare il panorama dell’editoria per ragazzi nel periodo della Seconda Guerra Mondiale e del primo dopoguerra. 

Bambini e basta. 1938: Via da scuola, sei ebreo!

2013

In occasione del Settantesimo anniversario della Lotta di Liberazione (1943-1945), il progetto si proponeva di costruire un percorso di riflessione sulle conseguenze delle leggi razziali sui bambini dell’epoca.

Memorie di classe

2013

Progetto crossmediale che ha permesso, attraverso la realizzazione un programma radiofonico in otto puntate andato in onda su RAI Radio 3, di raccontare gli anni più intensi e densi di cambiamenti della storia italiana (dal 1945 al 1970) attraverso la prospettiva della scuola.

Un mondo di fiabe. Duecento anni dalla prima edizione dei Kinder und Hausmarchen dei Fratelli Grimm

2012

In occasione del duecentesimo anniversario dalla pubblicazione delle fiabe dei Fratelli Grimm, la Fondazione ha contribuito alla ricorrenza con una ricerca e una mostra bibliografica delle edizioni antiche a cui si è voluta affiancare anche al produzione contemporanea.