L’Isola della Grammatica

Home / Offerta didattica / L’Isola della Grammatica

Il laboratorio, ispirato alla didattica di fine ’800, propone un ripasso giocoso della Grammatica e consente ai partecipanti di affrontare in modo divertente la morfologia, la sintassi e l’ortografia… senza mai nominarle: durante l’attività le parti del discorso si animano e diventano personaggi di storie fantasiose, le regole di ortografia si trasformano in filastrocche e gli esercizi di sintassi in giochi collettivi.

Lo spunto di partenza è un volume di divulgazione creativa di fine Ottocento, intitolato L’isola della grammatica, dove si racconta la scoperta di un’isola popolata da nove tribù, le parti del discorso personificate.
Fatta conoscenza con questi personaggi, l’aula diventa l’isola, ogni banco una tribù e i partecipanti – forniti di un contrassegno – ne diventano i rappresentanti.
Così comincia il “gioco delle presentazioni”, seguito dal “gioco del corteo”, dalla lettura dei lavori collettivi e da una animata gara di filastrocche.

Per gli insegnanti è prevista una guida che mostra esempi di grammatiche divertenti di ieri e di oggi e ripercorre, attraverso i materiali presenti nel Museo, cent’anni di programmi, manuali e metodi di insegnamento della grammatica nella scuola italiana, dall’Unità agli anni ’50.

Destinatari: scuole primarie, secondarie di I e II grado (Liceo delle Scienze Umane).

Durata: 1 ora
Costo: € 5 a partecipante