Incontro "Scrittura a mano VS videoscrittura" nell'ambito di "Torino verso una città accessibile"

Sabato 27 ottobre alle 16.30 la Fondazione Tancredi di Barolo propone l'incontro "Scrittura a mano VS videoscrittura. Perché promuovere e valorizzare la scrittura a mano nell’era digitale", nell'ambito del programma di eventi "Torino verso una città accessibile" promosso dalla Città di Torino.

L’incontro si propone di promuovere la scrittura a mano, che rappresenta un insostituibile catalizzatore dello sviluppo cognitivo in tutte le sue espressioni ed è un importante risultato dell'interazione tra processi cognitivi e processi motori.
Nell’occasione, sarà inoltre possibile scoprire parte del prezioso patrimonio conservato presso la Fondazione e dedicato all’insegnamento della calligrafia tra fine Ottocento e inizio Novecento.

Durante la conferenza, dedicata al pubblico adulto, i bambini potranno partecipare a una visita tematica nel Percorso Scuola del MUSLI.

Intervengono: Patrizia Zanella, psicologa e psicoterapeuta; Luciana Pasino e Pompeo Vagliani, Fondazione Tancredi di Barolo.

La conferenza si svolgerà nelle sale del MUSLI. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

A seguire, dalle ore 17.30, grandi e piccini potranno partecipare al laboratorio “Scriviamo in bella”: una tipica lezione di buona scrittura tra pennini, calamai e inchiostro, per avvicinarsi all’affascinante mondo delle scuole del passato.
Costo del laboratorio: 4 €

Per conoscere le altre iniziative di "Torino verso una città accessibile" è possibile consultare il sito http://www.comune.torino.it/cultura-accessibile/

   scarica PDF