Mostra "Scuole come capanne, libri come opere d'arte. Dal Brasile all'Agro romano" | Inaugurazione 19 ottobre 2017

La Fondazione Tancredi di Barolo ha il piacere di presentare la mostra "Scuole come capanne, libri come opere d'arte. Dal Brasile all'Agro romano", che verrà inaugurata giovedì 19 ottobre 2017 a partire dalle 14.00 presso il Salone d'Onore di Palazzo Barolo (Via delle Orfane 7, Torino).

La mostra nasce dalla collaborazione tra la Fondazione e il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell'Università di Torino, l’Universidade de Sao Paulo (USP) - Projecto LIVRES e il Centro Studi "Guido Gozzano - Cesare Pavese" dell’Università di Torino.

L’esposizione - allestita presso il Percorso Libro del MUSLI - presenta per la prima volta in Italia libri di scuola, materiali didattici e oggetti di vita quotidiana ideati e realizzati dagli indios brasiliani per l’alfabetizzazione e l’inculturazione delle generazioni più giovani.
Inoltre la mostra crea un link virtuale, ma estremamente realistico, con le esperienze culturali e iconografiche altrettanto innovative realizzate in Italia, e più precisamente per i contadini dell’Agro Romano, a partire dal 1906, per iniziativa del piemontese Giovanni Cena, di cui ricorre nel 2017 il centenario della morte.

La conferenza di presentazione del 19 ottobre è a ingresso libero, fino a esaurimento posti. Per il programma della giornata, consultare l'immagine qui sotto.

La mostra sarà visitabile all’interno del Percorso Libro del MUSLI dal 20 ottobre 2017 al 28 febbraio 2018, nei seguenti orari:
- dal lunedì al venerdì, h. 9.30 - 12.30;
- domenica, h. 15.30 - 18.30.
Ingresso: 4 euro, comprensivo della visita del Percorso Libro.
Gratuito per tessere Abbonamento Musei (sono previste altre riduzioni e gratuità).

Cliccando l'icona PDF sotto l'immagine, è possibile scaricare il comunicato stampa dell'iniziativa.

   scarica PDF